Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

7 novembre 2011
Caserta. I carabinieri del comando provinciale di Caserta e del reparto territoriale di Aversa hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso il tribunale di Napoli, su richiesta dei pm della Direzione Distrettuale Antimafia. L'ordinanza è stata consegnata a 35 presunti esponenti del clan Schiavone-Bidognetti. Gli indagati sono accusati a vario titolo di associazione mafiosa, omicidio, estorsione, usura e traffico di droga. Duecento carabinieri di Caserta hanno eseguito gli arresti. Alla ricerca degli indagati hanno contribuito anche due elicotteri dell'Elinucleo dei carabinieri. Gli arresti sono stati eseguiti in diverse città italiane. I carabinieri tuttora stanno eseguendo decine di perquisizioni, non solo nelle abitazioni degli indagati.

Adnkronos

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy