Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Dopo gli incontri siciliani, il viaggio della mostra "Antimafia Itinerante" giunge a Reggio Calabria, prima tappa nella Regione: lo ricorda in una nota la Dia, la Direzione investigativa antimafia, che segnala come già dal pomeriggio di lunedì 24 gennaio, alle ore 17, presso la sala "Umberto Boccioni" di Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana, in piazza Italia, verrà presentata la mostra agli organi d'informazione da parte del Direttore della Dia, Maurizio Vallone. Sarà aperta al pubblico dalle ore 16 alle ore 19 del giorno 24 gennaio, dalle ore 9 alle ore 19 dal 25 al 27 gennaio e dalle ore 09 alle ore 13 del 28 gennaio. Mercoledì 26 gennaio, presso l'istituto alberghiero di Villa San Giovanni, avrà luogo l'iniziativa "Per la bandiera, uomini nel coraggio e nella bandiera", con l'associazione Biesse, dedicata alle donne e agli uomini delle scorte: alle ore 10.30 sarà presentata la teca contenente la Quarto Savona 15, autovettura della scorta del giudice Giovanni Falcone, coinvolta nell'attentato di Capaci ed alle ore 11.00 omaggio al personale impegnato nei servizi di scorta. Inoltre giovedì 27 gennaio, presso l'Aula Magna "A. Quistelli" dell'Università degli studi "Mediterranea" di Reggio Calabria, con inizio alle ore 11, si svolgerà il convegno sul tema "L'istruzione per l'affermazione della legalità", moderato dal giornalista Riccardo Giacioia, capo servizi Rai 3 di Cosenza, a cui parteciperanno, oltre al Direttore della Dia Maurizio Vallone, il Rettore dell'Università degli studi "Mediterranea" di Reggio Calabria, dott. Santo Marcello Zimbone, il Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, il dirigente tecnico-coordinatore nazionale della segreteria tecnica del corso ispettivo del Ministero dell'Istruzione, Flaminia Giorda ed il Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Scienza Umane dell'Università degli studi "Mediterranea" di Reggio Calabria, Daniele Cananzi. Al termine del convegno saranno assegnate due borse di studio, offerte dal Rotary Distretto 2102 Calabria, a favore degli orfani del Luogotenente C.S. dei Carabinieri Giorgio Stassi, già in servizio presso il Centro Operativo DIA di Reggio Calabria. L'evento potrà essere seguito in diretta streaming, dalle ore 11sul sito della Dia, e sul sito del Corriere della Sera. 

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy