Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La Dia, coordinata dalla locale Procura distrettuale della Repubblica, ha eseguito un provvedimento emesso dal Tribunale di Reggio Calabria con il quale è stata disposta l'amministrazione giudiziaria nei confronti di una società di grandi dimensioni, valutata circa 500 milioni di euro, accusata di aver agevolato esponenti della Ndrangheta. I dettagli dell'operazione, denominata "Scilla e Cariddi", saranno forniti nel corso di una conferenza stampa da remoto che si terrà alle ore 10.30. Vi parteciperanno il Procuratore Capo della Procura di Reggio Calabria, Giovanni Bombardieri, e il Direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Maurizio Vallone.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy