Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Reggio Calabria. Militari dei comandi provinciali della Guardia di Finanza e dei Carabinieri di Reggio Calabria, in collaborazione con il personale del locale centro operativo della Dia e del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata della Gdf, con il coordinamento della locale Dda, diretta dal procuratore capo Giovanni Bombardieri, stanno eseguendo il sequestro su compendi societari, beni mobili e immobili, nonché rapporti finanziari per un valore complessivo stimato superiore a 200 milioni di euro riconducibili a noti imprenditori indiziati di "appartenenza o contiguità alle più importanti cosche del capoluogo". Maggiori particolari saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10 in Procura a Reggio Calabria.

AdnKronos

Video

  • All
  • 'Ndrangheta
  • Agende Rosse
  • Cosa Nostra
  • Nicola Gratteri
  • Operazione Domino
  • Paolo Borsellino
  • Salvatore Borsellino
  • Video

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy