Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

9 dicembre 2011
Vibo Valentia. I fratelli Francesco e Leone Soriano, ritenuti esponenti di vertice di un'organizzazione mafiosa che opera a Filandari, dovranno scontare in via definitiva la pena di quattro anni, sei mesi e sei giorni di reclusione. La Procura generale di Catanzaro ha emesso un ordine di carcerazione a seguito del rigetto del ricorso promosso dai legali davanti alla Corte di Cassazione. I provvedimenti sono stati notificati dai carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia. L'ordine di carcerazione scaturisce dal processo che ha seguito l'operazione 'Rotaricò condotta da carabinieri e poliziotti nel 2007. Di recente tuttavia i fratelli Soriano sono stati colpiti da una nuova ordinanza di custodia cautelare nell'operazione 'Ragno'.

Adnkronos

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy