Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

1° dicembre 2011
Crotone. Gli uomini della Direzione investigativa antimafia di Catanzaro dalle prime ore del giorno stanno eseguendo una maxi confisca da 30 milioni di euro nei confronti del patrimonio aziendale e personale di un imprenditore di origine crotonese. Tra i beni confiscati ci sono due aziende con sede a Crotone, diversi beni mobili e immobili, svariati rapporti finanziari, oltre a un'ingente liquidità. Il provvedimento di confisca è stato adottato dalla Corte d'Appello di Catanzaro su proposta della Procura generale che ha accolto le risultanze degli accertamenti della Dia di Catanzaro. I dettagli verranno illustrati in una conferenza stampa che si terrà questa mattina alle 11 negli uffici della Procura generale di Catanzaro.

Adnkronos

 

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy