Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

24 novembre 2011
Milano. La Procura di Milano indaga per associazione a delinquere di stampo mafioso sull'ospedale San Paolo, dove il 19 luglio precipitò dalle scale Pasquale Libri, il genero di un boss. Oggi gli uomini della Dda, su ordine del procuratore aggiunto Ilda Boccassini, hanno bussato alla porta dell'ospedale milanese. Nelle perquisizioni scattate oggi non si fa direttamente riferimento alla morte di Libri ma nell'ufficio dell'impiegato sono state sequestrate numerose pratiche di appalti. Ed è proprio sugli appalti dell'ospedale, già prima dell'operazione 'Infinitò, che la 'ndrangheta avrebbe allungato le mani.

Adnkronos

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy