Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

questura di palermo targa cadutiRicordati anche commissario Montana e agente Agostino
Palermo
. La Polizia di Stato ha commemorato il vice questore Aggiunto Ninni Cassarà e l'agente Roberto Antiochia, assassinati dalla mafia il 6 agosto 1985 in viale Croce Rossa a Palermo. Alle 9 è stato deposto un cuscino di fiori sul luogo del delitto. Alle 9.30, alla presenza dei parenti delle vittime e delle Autorità Civili e Militari si è svolta la cerimonia alla presenza del Questore di Palermo Renato Cortese, che ha deposto una corona di alloro a nome del "Capo della Polizia" presso la lapide commemorativa nell'atrio della Caserma "Boris Giuliano", sede della Squadra Mobile di Palermo. Poi è stata celebrata una Santa Messa, nella Cappella della Caserma "Pietro Lungaro". Nel corso della manifestazione sono stati commemorati anche il commissario Beppe Montana, ucciso il 28 luglio 1985 a Porticello, e l'agente scelto Antonino Agostino e la moglie Ida Castelluccio, trucidati il 5 agosto del 1989 a Villagrazia di Carini.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy