Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

polizia web10Catania. La Polizia di Catania sta eseguendo 39 misure cautelari per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Scalisi), con l'aggravante di associazione armata, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio stupefacenti, tentato omicidio, estorsione, rapina, furto, ricettazione, reati in materia di armi, danneggiamento seguito da incendio, con l´aggravante di aver commesso il fatto in nome e per conto dell´associazione di tipo mafioso denominata clan Scalisi e al fine di agevolarne le attività illecite. Le misure eseguite dai poliziotti della squadra mobile e del Commissariato di Adrano, consentono di disarticolare la cosca Scalisi operante nel territorio, locale articolazione della famiglia mafiosa Laudani di Catania, decapitandone i vertici. Le indagini hanno consentito di verificare come la “famiglia” sottoponesse sistematicamente ad estorsione la gran parte delle attività commerciali ubicate in territorio adranita, in primo luogo il mercato ortofrutticolo. I particolari dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 presso la Procura di Catania.

askanews

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos