Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

centro padre nostro bott terrazzadi Monica Panzica
Il presidente Maurizio Artale: "Ancora una volta avvertiamo l'assenza delle istituzioni".

Palermo. Ennesimo attacco ai danni del Centro Padre Nostro di Brancaccio. Nella terrazza su cui si affacciano i locali dove si incontrano anziani, utenti ed operatori, sono state lanciate alcune bottiglie di vetro. Il presidente del centro, Maurizio Artale, ha immediatamente lanciato l'allarme alla polizia.

"Questa sera - spiega - il consiglio direttivo si riunirà per stabilire quali azioni attuare per contrastare gli atti criminali e incivili che, già da diversi mesi, vedono come obiettivo privilegiato il centro fondato dal Beato Giuseppe Puglisi. Preghiamo il Signore perché in questi momenti ci accorgiamo dei doni che ci dà e non dell'indifferenza delle Istituzioni".

Una raffica di atti vandalici ai danni della struttura e del campetto di calcio che si trova in via Salvatore Cappello, dove nei mesi scorsi sono stati portati via i paletti e la rete di recinzione. A fine maggio un altro raid nel cantiere dove sorgerà il centro diurno per gli anziani, all'ex mulino di Brancaccio, dove sono stati rubati vari sacchi di cemento. dalla sua apertura, il centro ha subito più di ottanta intimidazioni.

livesicilia.it

A Maurizio Artale e a tutti i collaboratori del Centro Padre Nostro la totale solidarietà e l'abbraccio della redazione di AntimafiaDuemila

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy