Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

livatino rosario web1Palermo. "Storia di Rosario Livatino. Un giudice perbene" è lo spettacolo di Angelo Sicilia e dei suoi "pupi antimafia" dedicato alla straordinaria figura del giudice agrigentino, ucciso dalla Stidda a soli 38 anni, il 21 settembre 1990. Lo spettacolo sarà presentato, in anteprima nazionale, venerdì prossimo, alle 21, all'Auditorium Rai Sicilia, a Palermo. Rosario Livatino, da qualche anno Servo di Dio, in quanto è in corso una causa di canonizzazione, negli anni '80 svolse un lavoro investigativo straordinariamente importante che lo portò a scoprire il malaffare e la corruzione della mafia agrigentina. "La figura del giudice Livatino - racconta il regista Angelo Sicilia - risulta eccezionale nel panorama della lotta alla mafia in Sicilia. Egli scoprì gli intrecci tra mafia, politica e corruzione in un periodo difficile, gli anni '80, e in un territorio, quello agrigentino, in cui coesistevano ben due mafie: la Stidda e Cosa nostra".

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy