Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

15 maggio 2012
Roma. «Novità su Capaci? Forse... ma non posso parlarne. Ci sono alcuni aspetti che meritano approfondimenti e che provengono dal racconto di Spatuzza e da indagini che abbiamo fatto. Si tratta di verifiche che potranno concludersi a breve». Così Ferdinando Buceti, vice questore della Dia (Direzione Investigativa Antimafia) di Caltanissetta. Buceti, che è stato per quattro anni insieme alla sua squadra il «braccio operativo» della nuova inchiesta condotta sulle stragi del '92, traccia un bilancio del lavoro compiuto sul settimanale Oggi, in edicola da domani (anche su www.oggi.it). Il capo centro della Dia di Caltanissetta, colonnello Gaetano Scillia, conferma: «Sono in corso indagini sulle quali va mantenuto il riserbo. Se ci saranno delle novità? Ci sono state su via D'Amelio e ci saranno anche su Capaci».

Adnkronos

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos