Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

17 dicembre 2011
Genova. I carabinieri del nucleo investigativo di Genova hanno arrestato Camillo Finato, 41 anni, latitante ritenuto associato al clan Madonia. Era ricercato per estorsione e spaccio di droga. L'uomo, ora detenuto presso il carcere di Marassi dove deve scontare una pena a quasi 8 anni di reclusione, è accusato di avere taglieggiato per anni alcuni negozianti genovesi, anche con l'aiuto di altri pregiudicati che i militari dell'Arma definiscono «di spessore». Finato, secondo gli investigatori, faceva inoltre parte della banda italo-slava dedita al traffico internazionale di stupefacenti smantellata nel marzo dello scorso anno.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos