"I figli crescono, le mamme imbiancano - anche se tu ci hai messo decine di anni a capire cosa significasse davvero, prima pensavi 'mah, a casa mia ha sempre tinteggiato mio padre'. Chissà cosa diresti dei miei capelli sempre più bianchi, compreso un ciuffo nuovo che è tutto tuo, tutto per quella idea stupida di morire in un giorno d'agosto mentre stavo in mezzo al mare. Io imbianco - e tinteggio, anche". Lo scrive su Facebook Cecilia Strada, figlia di Gino Strada, il fondatore di Emergency che oggi avrebbe compiuto 74 anni. "Più di tutto - aggiunge - mi manca quel giorno in cui giocavi a nascondino con i bambini, le tende del salotto indossate a mo' di gonna e turbante, gridando 'ma come avete fatto a vedermi, ero travestito da tenda!'. Più di tutto mi manca l'uomo, non l'eroe. E stasera mi faccio un Campari alla tua salute: buon compleanno papà".

ARTICOLI CORRELATI

Ciao Gino, maestro di Umanità in difesa degli ultimi
di Giorgio Bongiovanni e Jamil El Sadi

Ciao Gino
di Lorenzo Baldo

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy