Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Oltre 40 vascelli e motoscafi della Flotta russa del Mar Nero, compresa la nave ammiraglia, l'incrociatore Moskva, sono stati impiegati in esercitazioni "su larga scala" che si sono svolte "nel poligono di addestramento Opuk, in Crimea", e durante le quali è stata anche simulata un'operazione di sbarco: lo riporta il centro stampa della Flotta russa del Mar Nero, ripreso dall'agenzia Interfax. La Russia si è annessa di fatto la Crimea nel 2014 strappandola all'Ucraina con un'invasione di uomini armati e senza insegne di riconoscimento e un controverso referendum. I Paesi occidentali e la maggior parte della comunità internazionale riconoscono la Crimea come parte dell'Ucraina.

Foto d'archivio © Defence Imagery

TAGS:

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy