Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Nessuna notizia di vittime o danni

Questa mattina è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 6.1 nel nord dell'Argentina, al confine con il Cile. Lo ha reso noto l'Istituto nazionale di prevenzione sismica. Il sisma è stato registrato durante la notte fonda argentina: 2:18 ora locale (7:18 ora italiana). L'epicentro è stato localizzato a 79 chilometri a nord-ovest di San Antonio de Los Cobres, nella provincia di Salta, a 188 chilometri di profondità.

La forte scossa è stata segnalata anche dal Servizio idrografico e oceanografico della marina del Cile che lo ha localizzato a 301 chilometri dalla città cilena di Antofagasta.

Al momento non sono stati segnalati né registrati danni a persone o cose, probabilmente in quanto si tratta di una zona di altopiano, scarsamente popolata. Ma nelle prossime ore potrebbero registrarsi gravi danni.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy