Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Operazione coordinata da polizia e Marina colombiana

È di stamane la notizia secondo cui la polizia e la Marina colombiane hanno sequestrato al largo dell'isola di San Andre's 2,4 tonnellate di cocaina su un motoscafo del tipo “Go Fast”. Eseguita in alto mare, si tratta della più importante operazione antidroga di questo tipo realizzata nel 2021. Il ministro della Difesa, Diego Molano, in un tweet ha precisato che l'operazione è stata realizzata in cooperazione con gli Stati Uniti e Panama. Oltre al sequestro di un ingente somma di droga, ha scritto il ministro, l’operazione ha permesso anche l'arresto di cinque persone: quattro colombiani ed uno straniero. "In questo modo - ha sottolineato Molano - il Clan del Golfo ha perso stupefacenti per un valore di oltre 80 milioni di dollari". Infine, il ministro della Difesa ha sostenuto che: “Dall'inizio del governo del presidente Ivan Duque abbiamo dichiarato guerra al narcotraffico. Lavoriamo per eliminare i danni che questi traffici illeciti arrecano alla società”.

Foto © National Police of Colombia

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy