Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

I funzionari della Polizia Nazionale e dell'Agenzia delle Entrate, in collaborazione con le autorità francesi (DNRED) hanno intercettato nelle acque vicino alle Isole Canarie una nave, denominata "Natalia", carica di 20 tonnellate di hashish. Durante l'operazione sono stati arrestati tutti i membri dell'equipaggio (11 persone).
Il mercantile correva il serio rischio di affondare date le pessime condizioni di manutenzione. Infatti i trafficanti usano spesso queste navi in condizioni precarie al fine di demolirle dopo averle usate per trasportare la droga.
L'operazione è scaturita da un'indagine avviata nel gennaio 2021, focalizzata su una società navale con sede in Libano, che forniva a clienti privati ​​vari servizi logistici legati al trasporto marittimo.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy