Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Il 20 maggio 2021 l'Europol ha coordinato la Polizia criminale regionale tedesca del Nordrhein-Westfalen (Landeskriminalamt Nordrhein-Westfalen), la Guardia di Finanza italiana di Roma e Napoli, le forze dell'ordine della polizia federale belga (Federale Politie, Police Fédérale) e della polizia nazionale francese (Police Nationale) nello smantellamento di un gruppo criminale organizzato legato alla Camorra e specializzato nella produzione e distribuzione di prodotti e banconote contraffatti, nel traffico di droga e frode fiscale.
L'operazione ha portato a 19 perquisizioni domiciliari (1 a Napoli e 18 in Germania) e all'arresto di quattro cittadini italiani.
I sequestri inoltre comprendevano vari documenti come registrazioni contabili, prove informatiche e 30.000 euro in contanti.
Gli investigatori nel corso delle indagini che hanno preceduto l'operazione hanno rinvenuto diversi quantitativi di cocaina, armi da fuoco illegali e denaro contraffatto per un valore di circa 160.000 euro.
Questa indagine fa parte del progetto italiano DIA ONNET, un'iniziativa finanziata dall'UE per contrastare i gruppi di criminalità organizzata di tipo mafioso attivi in ​​Europa con la partecipazione dell'Europol, al quale ha facilitato lo scambio di informazioni, il coordinamento operativo e ha fornito supporto analitico alle varie forze di polizia.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy