Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Uno degli avvocati di Yorgen Fenech, l'imprenditore maltese accusato di essere il mandante dell'omicidio di Daphne Caruana Galizia, ha cercato di allungare alcune banconote da 500 euro a Ivan Martin, giornalista del Times of Malta. La vicenda è stata denunciata dal reporter che ha rifiutato il pagamento offertogli dal legale Gianluca Caruana Curran al termine di un incontro di una ventina di minuti. Stando alla versione dello studio del professionista, il pagamento sarebbe stato tentato per ottenere in cambio un trattamento mediatico meno aggressivo. Martin ha subito restituito le banconote ("fra due e quattro, piegate" ha precisato) ed ha informato la direzione del giornale per cui lavora a tempo pieno dal 2013. Il Times of Malta pubblica integralmente la lettera di Caruana Curran, replicando punto su punto all'interpretazione dello studio legale. In particolare smentisce lo studio quando afferma che il Times of Malta attaccherebbe Fenech per proteggere chi sarà smascherato dal loro assistito.

Fonte: ANSA

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy