Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Slitta al pomeriggio il seguito della discussione sulla riforma dell'Ergastolo ostativo, primo punto all'ordine del giorno della seduta di oggi in Aula alla Camera. Come ha spiegato il suo presidente, il deputato del M5s Mario Perantoni, la commissione Giustizia "ha lavorato fino a stamattina per limare aspetti non secondari del testo, in modo orizzontale con il coinvolgimento di tutti gruppi. Ciò - ha proseguito - ha portato all'approvazione in sede di Comitato di nove di alcuni emendamenti che devono essere sottoposti al vaglio della commissione Bilancio, che ha necessità di un certo margine di tempo per le valutazioni dovute". È stata accolta la richiesta di Perantoni di modificare l'ordine del giorno, e quindi l'Ergastolo ostativo sarà discusso dopo la votazione per schede per l'elezione di un componente dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, in calendario alle 16.30.

Foto: it.depositphotos.com

ARTICOLI CORRELATI

Ministra Cartabia, la cella ai mafiosi la apra lei!
Di Saverio Lodato

Al Dap un giudice contro il 41 bis? La ministra Cartabia ci pensa
Di Giorgio Bongiovanni

Di Matteo: ''Con l'ergastolo ostativo abolito i boss stragisti torneranno in libertà''
Di Giorgio Bongiovanni

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy