Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

"Il Meridione è discriminato dallo Stato centrale, eppure la formazione del suo governo manifesta una disattenzione grave nei confronti del Sud che non è rappresentato nella sua compagine, completamente a trazione nordista". Lo ha detto Mario Michele Giarrusso, del gruppo misto, intervenendo in Senato sulle dichiarazioni programmatiche del presidente del Consiglio, Mario Draghi. "Le principali direzioni distrettuali antimafia - ha aggiunto l'ex del movimento 5 stelle - hanno lanciato l'allarme sul recovery fund che rischia di trasformarsi in recovery clan perché le mafie stanno organizzandosi per mettere le mani su questi soldi, come hanno fatto 40 anni fa con i soldi per l'Irpinia, eppure - ha concluso - nel suo intervento non c'è nulla che riguardi la mafia e il contrasto alla criminalità organizzata".

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy