Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, secondo quanto scrive il quotidiano La Repubblica, è indagato dalla procura di Napoli per truffa e abuso d'ufficio. Gli inquirenti stanno svolgendo degli accertamenti in relazione alla promozione di quattro vigili urbani di Salerno in componenti dello staff della sua segreteria in Regione Campania con relativo aumento di stipendio. Le indagini sono partite da un lieve incidente stradale avvenuto nel 2017 a Salerno. Percorrendo le vie della città a bordo di un'auto guidata da uno dei quattro, la vettura del governatore travolse lo scooter di una ragazza (rimasta illesa) dopo aver percorso contromano un tratto di strada. Da quell'episodio sono partite le prime denunce. Quindi, successivamente, l'inchiesta dei Pm partenopei. De Luca, scrive La Repubblica, sarebbe stato ascoltato dai magistrati nei mesi precedenti al lockdown.
Questa mattina il Governatore, presente al Mediterranea Hotel, alla presentazione del progetto del Palazzetto dello Sport di Salerno, ha allargato le braccia senza rispondere ai giornalisti che gli hanno chiesto di commentare l'inchiesta della Procura di Napoli.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy