Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
"Occorre rafforzare l'impegno di tutte le Istituzioni coinvolte in questo percorso di verità e trasparenza essenziale per la salute della democrazia, affinché vengano messi a disposizione tutti i documenti necessari per fare piena luce su queste vicende". Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico nel suo messaggio in occasione della commemorazione delle vittime della strage di Bologna. "Verità e giustizia rappresentano un compito non negoziabile di uno Stato realmente democratico - sottolinea Fico -: uno strumento irrinunciabile non solo per comprendere il difficile percorso della nostra Repubblica, ma per consolidare gli anticorpi necessari a contrastare ogni possibile rigurgito di estremismo ideologico e di violenza politica".
Il presidente della Camera ricorda anche la "vasta opera di desecretazione e pubblicazione degli atti acquisiti dalle commissioni parlamentari di inchiesta che la Camera dei deputati, proseguendo un percorso già avviato nella scorsa legislatura, sta operando, anche con il rilascio sul sito della Camera di un Portale delle commissioni di inchiesta, attraverso il quale possono essere consultati oltre 6300 documenti relativi a 43 commissioni di inchiesta, monocamerali e bicamerali, presiedute da deputati, istituite a partire dalla prima legislatura repubblicana". Tra questi, anche quelli "formati ed acquisiti dalla Commissione monocamerale di inchiesta sui risultati della lotta al terrorismo e le cause che hanno impedito l'individuazione dei responsabili delle stragi, attiva nel corso della IX legislatura". "E' un impegno costante che la Camera dei deputati sta portando avanti per aggiungere i tasselli ancora mancanti alla ricostruzione delle vicende oscure del nostro passato - precisa infine Fico -. Un impegno che prosegue anche in sinergia con il Senato - con l'auspicio di poter realizzare al più presto un portale unico parlamentare per tutte le commissioni di inchiesta - al quale deve accompagnarsi anche un costante monitoraggio dell'attuazione delle direttive adottate dai presidenti del Consiglio dei ministri pro-tempore al fine di rendere pubblici i documenti relativi ad alcuni tragici eventi degli anni di piombo".

Foto © Imagoeconomica

Video

  • All
  • Antonio Ingroia
  • Centro Studi Pio La Torre
  • Nucleare
  • San Patrignano
  • Scorie Nucleari
  • Video

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy