Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

"Mosca comprende che l'Algeria sta aumentando le sue esportazioni di gas verso l'Europa, dopo la reduzione delle forniture russe". Lo ha detto l'ambasciatore russo in Algeria Valerian Shuvaev, in una conferenza stampa ad Algeri, secondo i media locali tra cui il sito di notizie "Sabq Presse". L'ambasciatore di Mosca ha sottolineato che "questa vicenda non disturba la Russia, perché i nostri partner hanno il diritto di beneficiare della situazione internazionale, soprattutto alla luce dei prezzi elevati del gas". Shuvaev ha aggiunto che la Russia "non crollerà fermando l'esportazione di gas verso l'Europa, ma riorganizzerà le cose in nuove strutture, anche se ci vorrà del tempo". Pochi giorni fa, l'esercito algerino aveva preso parte all'esercitazione militare "Est 2022" che si é svolta in Russia con la partecipazione di 13 Paesi. Come noto, la Russia è il piú importante alleato militare dell'Algeria e il suo principale fornitore di armi e sistemi militari, tra cui sottomarini.

Fonte: ANSA

Foto: it.depositphotos.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy