Gli agenti della Polizia nazionale spagnola, in un'operazione congiunta con la Polizia svedese, l'Ofast francese e la Polizia olandese coordinata da Europol, hanno arrestato un signore della droga mentre stava cercando di recarsi in Ucraina per prendere una barca a vela, al fine di effettuare una nuova operazione. Il detenuto è stato obbligato dalle autorità spagnole a entrare in carcere per aver trasportato oltre 1.600 chili di cocaina (in seguito sequestrati) a Huelva nel gennaio 2021. L'arrestato è storicamente legato all'organizzazione di Carlos Silla Otero, un trafficante di droga che nel 2021 aveva trasportato oltre 5.500 chili di cocaina, il più grande deposito di questa droga sequestrato su una barca a vela.

Foto: it.depositphotos.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos