Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La ricchezza personale del miliardario Mark Zuckerberg si è ridotta di quasi 7 miliardi di dollari in poche ore, facendolo cadere di un posto nella lista delle persone più ricche del mondo dopo un incidente che ha messo fuori servizio i prodotti più popolari di Facebook Inc.
Le azioni del gigante dei social media sono crollate ieri di circa il 5%, aggiungendosi a un calo di circa il 15% da metà settembre. Inoltre sono diminuite anche le azioni delle principali società informatiche statunitensi.
Secondo i dati del portale DownDetector, sono stati registrati problemi con le piattaforme nel territorio dei paesi europei, asiatici e latinoamericani, nonché negli Stati Uniti, in Canada e in Australia.
Tra i reclami segnalati c'è l'impossibilità di aprire applicazioni, accedere al sito, connettersi al server e inviare messaggi.

Foto © Alessio Jacona/Flickr

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy