Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La polizia russa, diretta dal Dipartimento per il controllo della droga del Ministero degli affari interni russo, ha arrestato verso il 297esimo chilometro dell'autostrada M-1 nel distretto di Safonovsky nella regione di Smolensk un uomo con l'accusa di traffico di stupefacenti.  Durante le attività di perquisizione alla presenza di testimoni attestanti sono stati rinvenuti 101 pacchi nella scatola dei fusibili e nello spazio dietro il vano portaoggetti del veicolo, riavvolti con nastro isolante, con eroina del peso di oltre 170 grammi. Inoltre la polizia russa ,in sinergia con gli ufficiali regionali dell'FSB e il forte sostegno degli ufficiali dell'unità speciale "Thunder" dell'UNK UMVD della Russia , ha arrestato nella regione di Ryazan 11 uomini e 9 donne di età compresa tra 19 e 33 anni. Tutti i fermati sono stati accusati di traffico di stupefacenti.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy