Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Le Nazioni Unite "non sono state capaci di diramare un comunicato di condanna nei confronti di Israele per gli attacchi ai palestinesi" a causa dell'opposizione degli Stati Uniti, dato che Washington "considera oppressori e oppressi eguali". Lo ha detto il ministro degli Esteri della Turchia, Mevlut Cavusoglu (in foto), in un discorso al parlamento di Ankara, secondo quanto riferisce il quotidiano turco "Daily Sabah". "La reazione della comunità internazionale ancora una volta è stata debole", ha aggiunto il capo della diplomazia turca. "Gli appelli internazionali sono stati lanciati ad entrambe le fazioni come se a Gaza ci fosse una guerra fra due eserciti", ha proseguito. Il ministro degli Esteri ha concluso dicendo che "quando si tratta della questione palestinese in Turchia c'è totale solidarietà e unità".

Foto © Imagoeconomica

TAGS: ,

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy