Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Norvegia e Stati Uniti hanno firmato un nuovo accordo di difesa, che apre la strada a investimenti del Pentagono nell'infrastruttura militare del Paese scandinavo che confina con la Russia. L'intesa indica anche a quali condizioni le truppe americane possono recarsi in Norvegia per addestramento regolare. I due Paesi, entrambi nella Nato, hanno da 70 anni intese in questo campo ma Oslo si è sempre rifiutata di permettere a Paesi stranieri di stabilire basi militari permanenti sul suo suolo in tempo di pace per evitare di provocare Mosca, già irritata per le esercitazioni condotte con centinaia di soldati statunitensi, britannici, tedeschi e olandesi a rotazione durante tutto l'anno.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy