Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Un contratto di fornitura da 22 miliardi di dollari per dei caschi da realtà aumentata destinati alle truppe speciali è stato firmato dall'esercito statunitense con la Microsoft. A renderlo noto il Dipartimento della Difesa americano. Si tratta del sistema Ivas (sistema integrato di potenziamento visuale), che Microsoft sta sviluppando con le forze amate staunitensi da circa tre anni. Il dispositivo integra degli speciali occhiali HoloLens, già in commercio, con dei servizi informatici a distanza (in cloud) in grado di "facilitare la condivisione di informazioni e il processo decisionale in una varietà di scenari", secondo quanto reso noto da Microsoft.

Fonte: askanews

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy