trump c reuters chris keanedi Giulietto Chiesa
La Botteri, con le lacrime agli occhi per la gioia, annuncia che Trump ha annunciato che sta valutando l'opportunità di un attacco contro la Siria. Ma "non lo dirà prima". Bene, abbiamo la conferma che tutto questo baccano è stato organizzato per ricominciare la guerra  su grande scala. 3000 soldati di Obama sono già sul territorio siriano, in totale illegalità. Adesso vedremo. Poi, se ne usciamo vivi, chiederemo alla Botteri di andare sulle navi di Soros che portano emigranti in fuga da tutta l'area. O a fare la crocerossina in mezzo al sangue dei massacri di un altro paese fatto a pezzi. La promuoveranno ambasciatrice di guerra. Nota bene, il noto Mannoni ha  detto che sarebbe "impensabile" che la nostra Giovanna possa essere richiamata in patria. Che voleva dire? Che c'è il rischio che la richiamino? Vuoi vedere che la "nostra Giovanna" è minacciata da Putin? Sappiamo infatti, da fonte certa, che Vladimir Putin controlla la Rai e Mediaset. Che ne sarà anche di Mannoni? E di Bruno Vespa? Gassati. Come potrebbe essere diversamente?

Tratto da: facebook.com/giuliettochiesa

Foto © Reuters/Chris Keane

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

0
Shares