Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

el chapo guzman arresto2016Joaquin “El Chapo” Guzman, arrestato lo scorso gennaio dalle autorità messicane, potrebbe essere estradato negli Stati Uniti entro febbraio del prossimo anno. I legali del boss del narcotraffico di Sinaloa, hanno però preannunciato di voler ricorrere contro questa decisione. Guzman davanti alla giustizia a stelle e strisce dovrà rispondere di narcotraffico ed omicidio.

Le autorità messicane contano di poter estradare negli Stati Uniti entro febbraio il narcotrafficante Joaquin “El Chapo” Guzman. A darne notizia sono state fonti qualificate delle forze di sicurezza del Paese, ricordando però – rende noto la Bbc – che Guzman può ricorrere in appello contro l’estradizione e che i suoi legali hanno preannunciato di voler “combattere fino alla fine”.

Negli Stati Uniti, ‘El Chapo’ deve rispondere di molte accuse, tra cui narcotraffico ed omicidio. Il leader del cartello di Sinaloa è rinchiuso nel carcere di massima sicurezza di Ciudad Juarez. E’ stato arrestato a gennaio dopo sei mesi di fuga successivi alla sua clamorosa evasione attraverso un tunnel dalla prigione in cui era rinchiuso.

liberoreporter.it

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy