Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Le autorita' colombiane hanno catturato ieri a Medellin Guillermo Leon Aguirre, capo della banda criminale “Los pelusos”, accusato di essere il successore del deceduto narcotrafficante “Magateo”. Lo ha fatto sapere il ministro della Difesa, Luis Carlos Villegas. “La Policia Nacional, con il supporto dell'intelligence della Sijin, ha catturato nella tarda mattinata di ieri il cosiddetto “David Leon”, capo di una delle tre organizzazioni che sono conosciute come le piu' pericolose del crimine organizzato nel Paese”, si legge in un comunicato. Il ministro ha specificato che il narco e' stato catturato a Medellin, dove si era rifugiato per sfuggire alle indagini delle autorita'. “David Leon”, secondo Villegas, e' “responsabile delle attivita' di narcotraffico nella zona orientale del Paese e verso il Venezuela, e controllava le strade di trasporto di droga nella regione del Catatumbo. “E' stato a capo di estorsioni in questa zona del Paese, e senza dubbio la cattura di questo sinistro personaggio ci porta allo smantellamento finale di una delle tre bande piu' pericolose della Colombia”. Secondo il ministro, Aguirre aveva come base 500 uomini con cui controllava le coltivazioni illegali nella regione di Catatumbo e le rotte di trasporto della droga verso la frontiera del Venezuela”.

droghe.aduc.it

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy