Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Salvatore Iacolino11 giugno 2013
Strasburgo. Il Parlamento Ue ha approvato oggi a larga maggioranza il rapporto intermedio della Commissione speciale sul crimine organizzato, la corruzione e il riclaggio di denaro sporco firmato dall'eurodeputato del Pdl Salvatore Iacolino (foto). ''Abbiamo indicato le priorità per combattere efficacemente i fenomeni criminali in Europa e nel mondo'', ha spiegato Iacolino.
Il relatore ha sottolineato l'importanza di ampliare a tutta la Ue ''la fattispecie italiana di organizzazione di stampo mafioso'', di creare una ''procura europea'', avere ''standard giuridici comuni, una stretta cooperazione tra forze di polizia'' e ''maggiore trasparenza bancaria''.
Per contrastare il crescente fenomeno delle scommesse illegali, il rapporto chiede di creare ''il reato di manipolazione sportiva''. Strasburgo invita la Ue a intensificare l'azione contro la corruzione, un fenomeno che sottrae all'anno circa 120 miliardi di euro all'economia europea.

ANSA

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy