Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

18 giugno 2012
Mosca. La Russia ha deciso l'invio di due navi d'assalto anfibio nel porto di Tartus, in Siria, dove Mosca ha una strategica base navale nel Mediterraneo. Lo ha riferito l'agenzia di stampa Interfax. "Due grandi navi da sbarco, la Nikolai Filchenkov e la Tsezar Kunikov, si stanno preparando a recarsi a Tartus, al di fuori del loro programma", riferisce l'agenzia, citando una fonte anonima proprio dal quartier generale della base militare. I due mezzi navali porteranno a bordo "un ingente" numero di fanti di marina.

AGI

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy