Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

8 giugno 2012
Il presidente cinese Hu Jintao, ricevendo il presidente afgano Hamid Karzai a Pechino, ha garantito che la Cina fornirà all’Afghanistan un “aiuto sincero e disinteressato”, promettendo di rafforzare il commercio, gli aiuti, gli investimenti e la cooperazione per la sicurezza nella nazione afgana.


“L’Afghanistan è in questo momento in un periodo di transizione molto critica. Ma può considerare la Cina come un amico vicino e affidabile”, ha detto Hu Jintao, aggiungendo: “ora come in futuro la Cina manterrà fermo il suo impegno in Afghanistan in modo sincero e disinteressato”.

Il Presidente cinese si è poi congratulato con Karzai per la decisione di far diventare l’Afghanistan un Paese membro della Shanghai Cooperation Organization (SCO), che questa settimana ha tenuto il suo ultimo vertice.

“Negli ultimi 10 anni, fortunatamente, il rapporto con la Cina è migliorato moltissimo”, ha affermato anche Karzai.

L’incontro si è quindi concluso con la firma di un accordo di partenariato strategico, in cui Pechino ha ribadito il suo impegno a rafforzare ulteriormente gli investimenti cinesi, a promuovere la costruzione di infrastrutture, a concedere borse di studio agli studenti afgani e a fornire 150 milioni di yuan (23,57 milioni di dollari) in aiuti economici per il 2012. Entrambe le parti si sono, inoltre, dette d’accordo sulla necessità di “intensificare la cooperazione nel campo della sicurezza, e di combattere insieme il terrorismo incrementando gli scambi di intelligence”.
Tratto da: eilmensile.it

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy