Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Walter Ignazitto, 49 anni, nominato procuratore aggiunto dal Csm nella seduta dello scorso 8 novembre, si è insediato oggi nella funzione presso la Procura della Repubblica di Reggio Calabria. Alla cerimonia sono intervenuti il presidente del Tribunale, Maria Grazia Arena, il presidente della sezione civile, Giuseppe Campagna, il procuratore generale, Gerardo Dominijanni, il capo della Dda, Giovanni Bombardieri, gli aggiunti distrettuali Giuseppe Lombardo e Stefano Musolino, e i rappresentanti delle forze dell'ordine. Walter Ignazitto, prima di giungere a Reggio Calabria, è stato giudice del Tribunale di Messina, e, successivamente, sostituto procuratore del Tribunale di Venezia. Trasferito alla Procura della Repubblica nel 2016, Ignazitto ha coordinato alcune delle più importanti inchieste contro la ‘Ndrangheta reggina.

Foto © Paolo Bassani

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos