Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La Cassazione ha confermato l'assoluzione nei confronti di Tiziano Renzi e la moglie Laura Bovoli, genitori dell'ex presidente del Consiglio Matteo Renzi e attuale leader di Italia Viva, nel processo per emissioni di fatture false. In particolare, i giudici della Suprema Corte hanno dichiarato inammissibile il ricorso del Procuratore generale della Corte di appello di Firenze contro la sentenza di assoluzione emessa il 18 ottobre 2022. Con la sentenza, è stato invece accolto il ricorso del Procuratore generale della Corte di appello di Firenze annullando con rinvio per nuovo giudizio ad altra sezione della Corte di appello di Firenze la sentenza di assoluzione emessa nei confronti di Luigi Dagostino "limitatamente al reato al capo 3 ex art. 48 cod. pen., 2 d.lgs. n.74 del 2000". Inoltre i supremi giudici hanno rigettato il ricorso proposto da Dagostino contro la sentenza di condanna emessa dalla Corte di appello di Firenze il 18 ottobre 2022 per il reato "di cui al capo 4, ex art. 640, 61, n.7 e 11, cod. pen. e lo ha condannato al pagamento delle spese processuali nonché alla rifusione delle spese di rappresentanza e difesa sostenute nel presente giudizio dalla parte civile Tramor s.r.l. liquidate in complessivi euro 3.300, oltre accessori di legge". 

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos