Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La prossima udienza del processo che vede imputato Patrick Zaki in Egitto, si terrà il 29 novembre. Il giorno prima, lunedì 28 novembre, il gruppo universitario di Amnesty International sarà in piazza Scaravilli a Bologna, alle 18, "per esprimere massima solidarietà al nostro collega e concittadino, cui è stato negato anche il diritto alla ricerca e allo studio, a causa di insistenti divieti di lasciare il paese e continui rinvii immotivati di udienze". Per questo, prosegue Amnesty "vi chiediamo di essere con noi ancora una volta per chiedere libertà per Patrick, nella città che lo ha accolto come studente; saranno con noi associazioni e singoli cittadini che vogliono mostrare la propria vicinanza a Patrick e contribuire con la propria voce alla sua causa".

In foto: 26 maggio 2020, una gigantografia di Patrick Zaki in Piazza Maggiore, Bologna © it.depositphotos.com

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy

Stock Photos provided by our partner Depositphotos