Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Al via il concorso per la nomina del nuovo procuratore di Napoli. Il bando è stato predisposto dalla Commissione per gli Incarichi direttivi del Csm e domani avrà il via libera del plenum. Quasi scontato che la scelta del successore di Giovanni Melillo , nominato a maggio procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo, non sarà gestita dal Csm in carica, il cui mandato scade il 25 settembre prossimo. Il termine finale per la presentazione delle domande è l'8 agosto, troppo tardi perché se ne possano occupare gli attuali consiglieri, che prima di pronunciarsi dovranno attendere l'arrivo dei pareri dei consigli giudiziari. Assieme al posto di procuratore di Napoli, domani il plenum metterà a concorso altri incarichi direttivi: quello di Pg di Firenze, rimasto senza titolare dopo la nomina di Alfredo Viola a procuratore di Milano, e di procuratore generale di Trieste.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy