Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Da qualche giorno il procuratore aggiunto Giancarlo Novelli è passato alla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro. Era già arrivato nel capoluogo calabrese nell’estate del 2019 ma dapprima assegnato a coordinare la Procura ordinaria. Ad annunciare la notizia stamattina, a margine della conferenza stampa dell’operazione “Aesontium”, è stato lo stesso procuratore Nicola Gratteri, che ha spiegato che Novelli si occuperà del coordinamento delle indagini del circondario di Catanzaro e della zona di Castrovillari, mentre l’altro aggiunto, Vincenzo Capomolla, sarà sempre il procuratore vicario e curerà le operazioni della fascia tirrenica. “Ringrazio il procuratore per la fiducia che mi ha voluto dare – ha commentato Novelli – che cercherò di ripagare con tutte le energie”.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy