Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

La sinistra ha votato per mandarmi a processo per 'sequestro di persona', un processo che doveva cominciare oggi a Palermo ma che il giudice ha rinviato a sabato 23 ottobre”. A twittarlo è il leader della Lega, Matteo Salvini, che poche ore fa ha ribadito il suo punto di vista sulla vicenda Open Arms.
L'ex ministro dell'Interno è accusato di sequestro di persona e rifiuto di atti d'ufficio per il caso della nave Open Arms che nell'agosto 2019 dopo aver salvato 147 migranti rimase in mare per giorni in attesa di poter far sbarcare i naufraghi. "La mia colpa? - continua il leader del Carroccio - Aver contrastato scafisti e trafficanti, aver azzerato gli sbarchi di clandestini, aver salvato vite innocenti, aver difeso l'Italia e protetto gli italiani. In quel Tribunale, dove di solito si processano i mafiosi, io ci andrò a testa alta".

Foto © Imagoeconomica

ARTICOLI CORRELATI

Open Arms: udienza spostata a ottobre perché aula è piccola

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy