Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Finanziamento illecito e false fatturazioni. Per questi reati sono stati indagati dalla procura di Roma il leader di Italia Viva, Matteo Renzi e il manager dei vip, Lucio Presta. L'indagine è legata al documentario 'Firenze secondo me' realizzato dalla società di Presta, l'Arcobaleno Tre. Quel progetto tv, andato in onda su Discovery, finì nel 2019 in una relazione dell'antiriciclaggio della Uif. Nei giorni scorsi, su delega dei pm romani, è stata svolta una perquisizione nei confronti del produttore da parte della Guardia di Finanza. L'attività ha riguardato i contratti stipulati dalla società con l'ex premier Renzi per la produzione del documentario.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy