Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

I giudici della Corte Suprema di Cassazione hanno dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Dda di Catanzaro contro la decisione del Tribunale della libertà di Catanzaro che aveva annullato l'ordinanza del gip con la quale era stata applicata la misura degli arresti domiciliari al consigliere regionale della Calabria Domenico Tallini. Lo rende noto un comunicato di Forza Italia del capoluogo calabrese. "Si è formato pertanto - è scritto nella nota - il giudicato cautelare favorevole a Tallini. Erano presenti in udienza ieri innanzi la sesta sezione penale della cassazione gli avv Vincenzo Ioppoli e Valerio Zimatore in difesa di Tallini". Tallini è coinvolto nell'inchiesta "Farmabusiness" ed è indagato per concorso esterno e voto di scambio politico mafioso.

Foto © Imagoeconomica

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy