Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Spaccio di droga all'interno del carcere di Augusta-Brucoli, in provincia di Siracusa. Dalle prime ore di questa mattina, oltre 70 finanzieri del Comando provinciale della guardia di finanza di Catania, con unità cinofile e militari della componente Antiterrorismo e Pronto impiego, stanno eseguendo una ordinanza di misure cautelari emessa dal gip del tribunale, su richiesta della Dda, nei confronti di 16 persone. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di droga, oltre che di associazione per delinquere finalizzata a procacciare cellulari per i detenuti dello stesso carcere e di corruzione di pubblici ufficiali per atti contrari ai doveri di ufficio. I dettagli dell'operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa fissata per le 10 presso la sede del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Catania.

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy