Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
La condanna di tutti gli imputati coinvolti nella vicenda dell'espulsione dall'Italia di Alma Shalabayeva, la moglie del dissidente kazako Muktar Ablyazov rimpatriata nel 2013 e poi tornata in Italia. E' questa la richiesta del pm di Perugia Massimo Casucci al termine della sua requisitoria davanti al tribunale del capoluogo umbro. In particolare due anni e quattro mesi sono stati chiesti per l'allora capo della squadra mobile romana Renato Cortese e due anni, due mesi e 15 giorni per l'ex dirigente dell'ufficio immigrazione Maurizio Improta. L'accusa ha anche chiesto l'assoluzione dal reato principale di sequestro di persona del giudice di pace che si occupò del caso Stefania Lavore e del poliziotto Stefano Leoni, che era in servizio all'Ufficio immigrazione. Per loro il magistrato ha sollecitato la condanna rispettivamente a un anno e 15 giorni e un anno di reclusione. Chiesti inoltre un anno, due mesi e 15 giorni per Luca Armeni e un anno, dieci mesi e 15 giorni per Francesco Stampacchia, entrambi funzionari della squadra mobile, e un anno e cinque mesi per Vincenzo Tramma, agente dell'ufficio immigrazione. Per tutti gli imputati il magistrato ha chiesto la concessione delle attenuanti generiche e l'assoluzione per alcuni dei capi d'imputazione contestati. Nel processo sono stati ipotizzati a vario titolo diversi episodi di falso, oltre al sequestro di persona ai danni di Alma Shalabayeva e della figlia Alua, che all'epoca dei fatti aveva sei anni. Cortese e Improta hanno assistito in aula a tutta la requisitoria. Hanno quindi lasciato il palazzo di giustizia senza commentare le richieste del pubblico ministero.

Fonte: ANSA

Le recensioni di AntimafiaDuemila

UNA CITTA' IN PUGNO

UNA CITTA' IN PUGNO

by Antonio Fisichella

...

DOPPIO LIVELLO

DOPPIO LIVELLO

by Stefania Limiti

...


FRATELLI TUTTI

FRATELLI TUTTI

by Jorge Mario Bergoglio

...

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...


DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

...

U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy