Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

di AMDuemila
Sono state stralciate le tre posizioni degli imputati Roberto Franco (l’unica persona che durante la fase di lockdown per l’emergenza sanitaria aveva chiesto che si proseguisse con la celebrazione delle udienze nel processo a suo carico come la legge prevede per chi è in regime di detenzione, e la cui posizione sarà discussa in autunno), e Antonio “Nuccio” Idone e Giorgio De Stefano all’interno del processo d’Appello Gotha. I tre procederanno con un giudizio parallelo, visto che hanno chiesto l’acquisizione di una serie di documentazioni e ulteriori prove testimoniali per confutare, e respingere, le dichiarazioni accusatorie rese in Aula dai collaboratori di giustizia, Giuseppe Stefano Tito Liuzzo, Mario Chindemi e Vincenzo Cristiano. A riportare la notizia quest’oggi l’edizione di Reggio Calabria del giornale “Il Quotidiano del Sud”. I tre collaboratori, di cui si sono avvalsi i pm antimafia di Reggio Calabria, Stefano Musolino e Walter Ignazitto (applicati alla Procura generale proprio per questo processo), sono stati introdotti all’interno del dibattimento proprio per ribadire e rendere maggiormente forte l’accusa di alcuni filoni che riguardano proprio l’ingerenza della presunta cupola mafiosa-imprenditoriale ed affaristica e sulle dinamiche criminali collegate all’indagine “Sistema Reggio” (poi confluita in Gotha). Dunque, le posizioni dell’avvocato Giorgio De Stefano e Idone saranno affrontate separatamente rispetto al gruppo principale per cui è stata già avviata la requisitoria.
Nell’ultima udienza si è anche parlato dell’escussione dell’imprenditore Brunella Latella adesso testimone di giustizia che si è soffermata sulle ingerenze della criminalità nel settore della grande distribuzione alimentare.
Il processo riprenderà il prossimo 24 giugno.

Foto © Imagoeconomica

Le recensioni di AntimafiaDuemila

NARCOS CARIOCA

NARCOS CARIOCA

by Mattia Fossati

...


LA CASA DI PAOLO

LA CASA DI PAOLO

by Marco Lillo, Sara Loffredi

...

DOSSIER BOLOGNA

DOSSIER BOLOGNA

by Antonella Beccaria

...


U SICCU

U SICCU

by Lirio Abbate

...

A UN PASSO DA PROVENZANO

A UN PASSO DA PROVENZANO

by Giampiero Calapà

...


LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

LA MAFIA CHE HO CONOSCIUTO

by Alfredo Galasso

...

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

HO UCCISO GIOVANNI FALCONE

by Saverio Lodato

...


ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy