Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Tutto è da ricondursi allo scandalo delle intercettazioni che hanno coinvolto il pm Luca Palamara. Lunedì si riunirà il consiglio direttivo dell'Associazione nazionale magistrati

La giunta dell'Associazione nazionale magistrati ora risdchio lo scioglimento. Dopo la pubblicazione delle ultime intercettazioni che coinvolgono anche la corrente progressista delle toghe, Area- nell'ambito dell'inchiesta che ha travolto l'ex presidente dell'Anm Luca Palamara - la Giunta dell'assocazione è ora a uno passo dallo scioglimento.

Oggi si sono dimesse a corrente di Area e quella di Unicost, con il presidente Luca Poniz e il segretario Giuliano Caputo. La riunione delle toghe è durata oltre nove ore e il parlamentino è stato aggiornato a lunedì per trovare un accordo su nuovi equilibri o per ricompattare la Giunta.

All'interno della Giunta  al momento resta solo la corrente di Autonomia e Indipendenza. Domani i gruppi faranno valutazioni interne per capire come proseguire e vedere se c'è una nuova maggioranza o equilibri tali per cui una nuova giunta possa traghettare l'Anm fino alle nuove elezioni a fine ottobre. Il consiglio del comitato direttivo centrale dell'Anm è stato convocato per lunedì, alle 19.

repubblica.it

Foto © Imagoeconomica

Video

  • All
  • Agende Rosse
  • Cosa Nostra
  • Joe Biden
  • Operazione Domino
  • Paolo Borsellino
  • Salvatore Borsellino
  • USA
  • Video

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy