Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Palermo. E' saltata l'udienza di oggi del processo sul depistaggio sulla strage di via D'Amelio, che si celebra davanti al Tribunale di Caltanissetta, perché uno dei tre imputati, Mario Bo, risiede in Friuli Venezia Giulia, come ha spiegato il suo legale, l'avvocato Giuseppe Panepinto. I tre imputati sono accusati di calunnia in concorso. Il processo è stato rinviato al prossimo 13 marzo.

AdnKronos

Foto © ACFB

ANTIMAFIADuemila
Associazione Culturale Falcone e Borsellino
Via Molino I°, 1824 - 63811 Sant'Elpidio a Mare (FM) - P. iva 01734340449
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Fermo n.032000 del 15/03/2000
Privacy e Cookie policy